mercoledì 21 agosto 2019 09:34
RASSEGNA STAMPA

Riccione. M5s punta il dito contro "Deejay On Stage"

Riccione. M5s punta il dito contro
Myss Keta

“Volgarità davanti a migliaia di ragazzini”

Il M5s contesta lo show di Myss Keta e accusa la giunta di Renata Tosi

ANDREA OLIVA - Delirio e volgarità. “Si è passato il segno. Un’amministrazione pubblica dovrebbe verificare il contenuto dei messaggi lanciati in una piazza stracolma di ragazzini”. Nel mirino il concerto di Radio Deejay in piazzale Roma, contestato dal Movimento 5 Stelle e da alcuni genitori che hanno protestato attraverso i social. La piazza traboccava di giovanissimi e anche l’hotel dove si trovavano le tre protagoniste del concerto, Elettra Lamborghini, Elodie e Myss Keta, è stato preso d’assalto. Tanti i genitori al seguito di ragazzi di 12 anni. A sollevare il caso è stata l’esibizione di Myss Keta. I testi della cantante che ha fatto delle provocazioni uno dei suoi marchi di fabbrica, hanno scatenato un polverone. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino