mercoledì 21 agosto 2019 09:27
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Gnassi in consolle, è polemica

Rimini. Gnassi in consolle, è polemica

Gnassi dj: la musica non piace alla Lega

Sindaco in consolle al castello. Marzio Pecci: “Tutto il mondo è Papeete”

MARIO GRADARA - Un ritorno di fiamma. Per una notte il sindaco Andrea Gnassi ha indossato i panni del dj e si è messo alla consolle scatenando la folla al ritmo dei Prodigy, e dedicando un brano all’amico Thomas Balsamini, indimenticato direttore artistico di Slego e Velvet. Ma si scatenano subito gli avversari politici: “A Rimini non serve un dj in più, ma un sindaco che si occupi di turismo, in questa stagione nera”, tuona il capogruppo della Lega in consiglio comunale, Marzio Pecci. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino