domenica 25 agosto 2019 08:46
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Giostraia folgorata, padre sott’inchiesta

Rimini. Giostraia folgorata, padre sott’inchiesta

Giostraia folgorata, padre sott’inchiesta

L’uomo è indagato per omicidio colposo come suo datore di lavoro

UN PADRE indagato per la morte della figlia. La tragedia è quella della giostraia del luna park di Miramare: l’autopsia ha confermato che è morta folgorata e ora il sostituto procuratore, Luca Bertuzzi, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Unico indagato, il padre della vittima, come titolare della giostra. LA TRAGEDIA si era consumata il 20 agosto scorso, quando, poco dopo le dieci del mattino, il 118 era stato allertato per una donna caduta da una scala. Insieme ai familiari, stava smobilitando le attrazioni e stava lavorando a una delle giostre arrampicata su una scala di ferro, quando l’avevano vista precipitare a terra improvvisamente. Quando gli operatori sanitari erano arrivati sul posto, si erano resi conto che per Dajana Zambelli, 39 anni, originaria di Cremona, non c’era più nulla da fare. Per quanto avessero tentato di farle ripartire il cuore, alla fine si erano dovuti arrendere.  (...)

Tratto da Il Resto del Carlino