domenica 8 settembre 2019 08:39
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Si barrica in casa armato di coltello e scappa prima del blitz dei carabinieri

Rimini. Si barrica in casa armato di coltello e scappa prima del blitz dei carabinieri

Si barrica in casa armato di coltello e scappa prima del blitz dei carabinieri

La vicina si è sentita minacciata: il sudamericano diceva che voleva uccidersi. Poi la fuga. E’ ricercato

Si chiude in casa dopo avere mostrato il coltello a una vicina e minacciato di buttarsi dalla finestra. È un pomeriggio di “ordinaria follia”quello capitato ieri a un cittadino sudamericano. Per quasi due ore un villino nell’area della stazione è stato un punto nevralgico ad alta tensione, con decine di divise fra carabinieri, soccorritori del 118 e vigili del fuoco, impegnate a evitare il peggio. Com’è finita? L’uomo è fuggito da una finestra posteriore prima ancora dell’arrivo delle forze dell’ordine.

“Aiuto correte”
Allora. Siamo al secondo piano di una villetta storica a pochi metri da piazzale Cesare Battisti. È l’una e mezza del pomeriggio, quando sia al “112” sia al “118” giunge la stessa richiesta di aiuto: un uomo ha in mano un coltello, si blinda in un appartamento e minaccia di uccidersi gettandosi dalla finestra. (...)

Tratto dal Corriere Romagna