martedì 10 settembre 2019 09:18
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Un patto contro la concorrenza sleale

Rimini. Un patto contro la concorrenza sleale

Un patto contro la concorrenza sleale

Riunione in prefettura fra le associazioni di categoria e le forze dell’ordine

GRAZIA BUSCAGLIA. LA RIVIERA fa gola. Per il suo appeal sì, ma soprattutto per le sue strutture ricettive, per la sua potenziale capacità di nascondere capitali illeciti dietro nuove imprese di facciata. E proprio per scongiurare i lunghi artigli della criminalità organizzata, il prefetto Alessandra Camporota ha convocato ieri un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. Un comitato però aperto, non solo a tutte le forze dell’ordine, ma anche ai rappresentanti dell’imprenditoria alberghiera, Confcommercio, Associazione albergatori e Federalberghi e ai sindaci rivieraschi, da Bellaria a Cattolica. Come dire, l’unione fa la forza per difendere l’immagine della Riviera, ma soprattutto per tenere lontano chi può fare solo del male a questa terra. Il prefetto Camporota ha voluto, in pratica, riprendere in mano il protocollo che era stato attuato dal prefetto Claudio Palomba fino al 2015 in tema di sicurezza pubblica.  (...)

Tratto da Il Resto del Carlino