mercoledì 11 settembre 2019 08:27
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Gruppo Facebook anti velox, utenti nei guai

Rimini. Gruppo Facebook anti velox, utenti nei guai

Gruppo su Facebook segnala le pattuglie: scattano le denunce

Ipotizzato il reato di interruzione di pubblico servizio: gli iscritti più attivi convocati dalla Polizia postale

ANDREA ROSSINI - Interruzione di pubblico servizio. È il reato ipotizzato nei confronti dei promotori e degli utenti più attivi del gruppo “chiuso” su Facebook “Animali fantastici e dove trovarli – Rimini e dintorni” aperto con l’intento di segnalare la presenza sul territorio di pattuglie delle forze dell’ordine, posti di controllo, posti di blocco e autovelox. La sezione riminese della polizia postale di Rimini, su indicazione del questore Francesco De Cicco, ha messo nel mirino le attività di comunità online in grado –potenzialmente –di ostacolare il lavoro di polizia e carabinieri e favorire, a volte inconsapevolmente, i criminali. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna