lunedì 16 settembre 2019 08:50
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Duecentomila euro per amore e dieci anni di inganni da un uomo sposato

Rimini. Duecentomila euro per amore e dieci anni di inganni da un uomo sposato

Duecentomila euro per amore e dieci anni di inganni da un uomo sposato

Cinquantenne accusato di estorsione: i prestiti dell’inconsapevole amante servivano a mantenere la sua famiglia

E’ stato quando l’ha incontrato per caso con una donna in un negozio ad avere i primi dubbi che qu el l’uomo, con cui aveva una relazione da quasi dieci anni, non fosse quello che diceva di essere e a chiedersi che fine avessero realmente fatto tutti quei soldi che gli aveva prestato. Circa 200mila euro dati all’uo mo che diceva di amarla e che ha avuto il coraggio di farlo seguire prima e di denunciarlo poi per scoprire tutta la verità. E’ così che un 50enne riminese si trova accusato di estorsione, l’avviso di conclusione indagine appena recapitatogli prelude a una decisione del giudice sul suo futuro processuale. Quello che resta, indipendentemente da come finirà la causa giudiziaria intentata dalla 40enne riminese (tutelata dall’avvocato Stefano Caroli), sono dieci anni di bugie e tanti soldi buttati, con i quali non è escluso che l’uomo mantenesse moglie e figli. (...)

Tratto dal Corriere Romagna