martedì 8 ottobre 2019 08:32
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Rinviato a giudizio un medico-chirurgo

Rimini. Rinviato a giudizio un medico-chirurgo

Muore in ospedale dopo la colonscopia: medico-chirurgo rinviato a giudizio

ANDREA ROSSINI - Il giudice per l’udienza preliminare Vinicio Cantarini ha disposto il rinvio a giudizio di un medico chirurgo dell’ospedale di Rimini accusato di omicidio colposo in riferimento alla morte di una signora riccionese di settanta anni, Gabriella Fabbri, morta il 6 gennaio 2016 per le complicazioni di una colonscopia. Un accertamento diagnostico al quale la paziente si era sottoposta, a scopo preventivo, meno di due mesi prima. L’imputato, difeso dall’avvocato Piero Venturi, sarà processato davanti al giudice monocratico del Tribunale di Rimini, a partire dal 23 aprile 2020. Sono stati prosciolti altri otto tra medici e paramedici coinvolti nella vicenda. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna