domenica 10 novembre 2019 08:00
RASSEGNA STAMPA

Anche Rimini sarà sommersa dall'acqua

Anche Rimini sarà sommersa dall'acqua

La Riviera avrà l’acqua al ginocchio

I climatologi prevedono l’innalzamento del livello medio del mare di mezzo metro sulla costa riminese. Ecco cosa accadrà

Effetto Atlantide per la costa adriatica settentrionale? Il rischio è concreto in caso di aumento della temperatura di due gradi entro fine secolo, secondo il Climate Central. Che parla di 300 milioni di persone che nel mondo vivranno in zone a rischio di innalzamento dei mari. Ma la tendenza – secondo l’analisi più recente – è di un incremento di 4 gradi entro i prossimi ottant’anni. Venezia sott’acqua, Adriatico che sommerge il delta del Po e arriva a Rovigo, riviera riminese con l’acqua al ginocchio. E’ uno scenario catastrofico, rispetto al quale non tutti i climatologi concordano pur confermando la situazione d’allarme rispetto al cambiamento climatico causato principalmente dall’immissione di gas serra nell’atmosfera. Climate Central ha elaborato una mappa interattiva dove si possono osservare i presunti effetti del rialzo del livello del mare. Le ipotesi sono differenti, +2 o + 4 gradi centigradi, ma tutti inquietanti. L’Italia, con i suoi 8mila chilometri di coste risulta essere una delle nazioni più a rischio. Tra le aree più colpite dall’effetto «alta marea permanente» c’è l’intera fascia adriatica settentrionale, da Monfalcone a Cattolica, che secondo gli scenari più negativi finirebbe sott’acqua per decine di chilometri all’interno, in particolare nel Veneto e nella parte nord dei lidi ravennati. In cattive acque anche parte della Versilia, della costa laziale, della Sardegna e della Puglia. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino