venerdì 29 novembre 2019 07:56
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Pensionati gestivano l’ingrosso della droga

Rimini. Pensionati gestivano l’ingrosso della droga

Pensionati gestivano l’ingrosso della droga

In un garage scovato il deposito per confezionare lo stupefacente. Giro d’affari da 200mila euro, la coppia è finita in carcere

Sembravano la classica coppia di pensionati che da Forlì si era trasferita da qualche anno a Saludecio. Ma lei, 55enne forlivese e il marito di 59 anni, originario di Ravenna, in realtà, sulle colline della Valconca avevano messo su un bel giro di affari. Roba da arrivare a guadagnare anche centomila euro al mese grazie al mercato dell’ingrosso della droga. Il tutto conducendo una vita low profile. Nessun macchinone o villa per destare sospetti sulla loro attività. Ma erano stati i loro precedenti, tutti per droga, a mettere in allarme i carabinieri della Tenenza di Cattolica che non avevano creduto alla nuova vita degli ultracinquantenni (...)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino