lunedì 2 dicembre 2019 08:37
RASSEGNA STAMPA

Rimini. L'ex Colonia Bolognese di nuovo all'asta

Rimini. L'ex Colonia Bolognese di nuovo all'asta

L’ex Colonia Bolognese torna all’asta, sforbiciata milionaria sul prezzo

SIMONE MASCIA - Una sforbiciata milionaria e la ex colonia Bolognese torna all’asta in cerca di un acquirente. La data è fissata per il prossimo 20 febbraio, a distanza di sette mesi dal primo tentativo in luglio andato fallito per mettere fine al degrado della struttura di Miramare, inaugurata il 1° agosto del 1932: quattro grandi edifici in laterizio, costruiti perpendicolarmente al mare in un’area di 20mila metri quadrati in viale Principe di Piemonte e collegati tra loro da un lungo corridoio ortogonale di 169 metri. Sono passati 87anni e nel luglio scorso si attendeva la svolta ma non erano arrivate offerte: quei 18 milioni di euro fissati come prezzo base, che scendevano di un ulteriore 25 per cento per l’offerta minima, erano stati ritenuti troppo alti dai potenziali compratori. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna