martedì 10 dicembre 2019 09:37
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Condannate tre Oss per maltrattamenti sugli anziani

Rimini. Condannate tre Oss per maltrattamenti sugli anziani

Maltrattamenti nella casa di riposo condannate tre operatrici sociosanitarie

ANDREA ROSSINI - Tre operatrici sociosanitarie della casa-famiglia per anziani “Villa Franca” sono state condannate con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di quattro pensionate ultraottantenni non autosufficienti, ospiti che erano “sotto” al loro affidamento. Il giudice dell’udienza preliminare Vinicio Cantarini ha inflitto la pena di due anni e otto mesi di reclusione a “Gessi” Quispe Soto, trentanovenne cittadina peruviana (Francesco Pisciotti e Massimiliano Giacumbo); due anni e quattro mesi a Maia Kvaviashili, 52enne di origine georgiana (difesa dagli avvocati Giovanna Gaudenzi e Silvia Andruccioli); e due anni a Carlotta Maria Re, 52enne riminese (difesa dagli avvocati Marco Bosco e Thomas Coppola). È stata invece assolta per non aver commesso il fatto Carmen Bordea, 33 anni, romena (difesa dagli avvocati Marco Ditroia e Valentina Broccoli). Non si è proceduto nei confronti di un altro imputato perché nel frattempo è deceduto. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna