venerdì 3 gennaio 2020 09:00
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Sequestrati 435 chili di pesce

Rimini. Sequestrati 435 chili di pesce

La Capitaneria sequestra 435 chili di pesce: “Non è tracciato”

La Capitaneria di porto di Rimini sequestra 435 chilogrammi di pesce ed eleva sanzioni amministrative per più di 54mila euro nei confronti di trentasei soggetti. È il bilancio dei controlli effettuati nell’ambito di un’operazione di controllo sulla filiera della pesca, denominata “Mercato globale”, e concentrata sull’area di giurisdizione della locale Guardia costiera. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna