mercoledì 22 gennaio 2020 07:52
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Crolla il muro della stazione: tre sottopassi

Rimini. Crolla il muro della stazione: tre sottopassi

Crolla il muro della stazione: tre sottopassi


Due nuovi, uno al centro della scalo ferroviario che sfonderà lato mare, uno vicino all’Ausa. Più rifacimento di quello al grattacielo


Cadrà il ’muro di Berlino’ in salsa riminese. Ovvero, la barriera artificiale tra città storica e città turistica, rappresentata dall’area della stazione ferroviaria. L’amministrazione comunale annuncia a breve la partenza dei lavori a tre sottopassi, per ’passare il Rubicone’. Insomma, abbattere il muro e trasformarlo in cerniera di collegamento tra le ’due città’. Due sottopassi saranno costruiti ex novo: quello centrale in stazione, con lo sfondamento del sottopasso «oggi cieco, prolungato sul lato mare con rifunzionalizzazione dell’area esterna prospicente». (...)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino