sabato 22 febbraio 2020 08:00
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Coronavirus, l’incubo è arrivato. «Non andate al pronto soccorso»

Rimini. Coronavirus, l’incubo è arrivato. «Non andate al pronto soccorso»

Coronavirus, l’incubo è arrivato. «Non andate al pronto soccorso»

Il caso esplode in Lombardia e si allarga a Piacenza. La paura sale anche a Rimini. Il virologo Burioni: «Niente panico ma basta faciloneria tranquillizzante: urge la quarantena»

ERIKA NANNI. Il contagio è esploso anche in Italia. Ieri sera ammontavano a 16 i casi di Coronavirus riscontrati tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, con il ricovero di due persone a Piacenza. Ribadendo la necessità di non farsi prendere dal panico, il professore ordinario in Virologia del San Raffaele di Milano, Roberto Burioni, invita però a «non prenderla “alla carlona”» e indica la quarantena di chi proviene dalla Cina o dalle altre zone rischio, come «unico modo di bloccare l’arrivo di questo virus». A proposito, Burioni raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità sanitarie, e si augura che «questa volta i politici non si abbandonino alla solita faciloneria tranquillizzante». «Niente panico - conclude - ma attenzione». (...)

Tratto dal Corriere Romagna