venerdì 20 marzo 2020 18:20
L'EMERGENZA

Rimini. Il sindaco Gnassi: "Dovremo rialzarci: so che lo faremo"

Rimini. Il sindaco Gnassi:

“La città colpita al cuore. Turismo a zero”. E' la riflessione amara del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.

Intervistato da Repubblica, Gnassi racconta in che modo la città sta reagendo e affrontando l'emergenza Coronavirus. Soffermandosi anche sulle ricadute per l'industria turistica, principale motore economico del territorio. "Siamo colpiti nell'anima. Mentre lo dico, torna il magone. In giro non c'è nessuno. Le merci, le varie attività ritorneranno. Ma il turismo è quell'unico settore che non esporta merci ma importa persone. Si fonda sulle relazioni" è la riflessione del primo cittadino di Rimini, snocciolando i numeri del settore della ricettività: 2.500 alberghi e 3mila tra bar, ristoranti e pubblici esercizi. Gnassi conclude con un messaggio di speranza. "Dovremo rialzarci. So che lo faremo". 

Fonte: Varie