lunedì 6 aprile 2020 14:47
SICUREZZA

Rimini. Arrestato un marocchino per tentato furto

Rimini. Arrestato un marocchino per tentato furto

Tenta di rubare all’interno delle auto parcheggiate: denunciato dalle Volanti un 32enne marocchino.

Lo dichiara la Questura di Rimini, spiegando in una nota che, nella notte tra domenica e lunedì, da una traversa della via Mantova, è giunta una telefonata al 112 per segnalare una persona che ha tentato di forzare gli autoveicoli in sosta.

Un equipaggio della Squadra Volante della Questura di Rimini, repentinamente, si è recata sul posto e, in una città completamente deserta, ha individuato un soggetto di sesso maschile che ha provato a nascondersi tra due edifici.

Subito fermato e identificato K.M., cittadino extracomunitario, di cittadinanza marocchina, classe 1988.

Dalla ricostruzione dei fatti, effettuata anche grazie alla collaborazione di alcuni cittadini, è emerso che, poco prima dell’arrivo della Volante, l’uomo ha tentato di forzare alcuni veicoli parcheggiati lungo la via Nervi, senza tuttavia riuscire nel suo maldestro tentativo.

La Polizia l’ha denunciato in stato di libertà per il tentativo di furto, e per il fatto che, pochi mesi fa, era stato espulso dal Paese ma senza mai ottemperare all’ordine di allontanamento, permanento sul territorio italiano in stato di clandestinità.

Il soggetto è stato altresì contravvenzionato per non aver rispettato le norme sul contenimento del Covid-19.