venerdì 8 maggio 2020 08:22
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Coronavirus, Bonaccini conferma: "Spiagge chiuse fino al 18 maggio"

Rimini. Coronavirus, Bonaccini conferma:

Spiagge, si lavora per il protocollo. Ma “restano chiuse fino al 18 maggio”

Il presidente torna però a candidare l’Emilia-Romagna per una ripartenza anticipata di bar, ristoranti e attività

PATRIZIA LANCELLOTTI – Spiagge aperte dal 18 maggio, una prospettiva annunciata dal governatore Stefano Bonaccini che torna a candidare l’Emilia-Romagna per una ripartenza anticipata anche di bar, ristoranti e delle altre attività rimaste chiuse: “Qui possiamo permetterci di aprire un po’ prima e mi pare che Conte abbia aperto a questa possibilità”. Ma nonostante le sollecitazioni (in particolare dal Comune di Riccione, a guida centrodestra) per accelerare ulteriormente i tempi “le spiagge preferiamo tenerle chiuse fino al 18 maggio perché rischieremmo assembramenti senza sapere come garantire il distanziamento. Ma facciamo sacrifici oggi per sorridere domani”, ha detto Bonaccini, ospite ieri mattina della trasmissione “Cento città” su Rai Radio Uno. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna