domenica 17 maggio 2020 07:51
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Posti limitati nelle spiagge libere

Rimini. Posti limitati nelle spiagge libere

Spiagge libere, posti limitati: si entrerà con la prenotazione

Attività sportive, yoga e altri servizi all’aperto. E soprattutto accesso (anche) su prenotazione. Il Comune sta ragionando su come organizzare le spiagge libere, perché il coronavirus e la necessità di tutelare la salute pubblica impongono regole totalmente nuove. Ha anticipato tutto Roberta Frisoni, assessore al Demanio. Partiamo dall’accesso, dato che i posti non sono infiniti. “Pensiamo a un sistema misto, dando la possibilità di prenotare in anticipo telefonicamente e anche sul momento se c’è posto. Penso a questa modalità soprattutto per la spiaggia libera al porto, più piccola, alla Bolognese gli spazi sono maggiori”. Serviranno comunque persone in grado di fare rispettare le regole, in particolare le distanze. “Ci saranno steward all’ingresso, il numero è ancora da definire, uno o due per spiaggia, vedremo. Avranno ovviamente il compito di fare entrare i bagnanti e controllare l’occupazione delle varie piazzole”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782