mercoledì 24 giugno 2020 07:56
RASSEGNA STAMPA

Rimini. La cocaina è la droga più utilizzata fra chi entra a San Patrignano

Rimini. La cocaina è la droga più utilizzata fra chi entra a San Patrignano

Cocaina il primo problema fra chi entra a San Patrignano

Cocaina in cima ai consumi, seguita dai cannabinoidi e dall’eroina, che oggi si assume sempre più per via inalatoria. Sono i trend che emergono dall’osservatorio sulle tossicodipendenze di San Patrignano del 2020. L’indagine, condotta sulle 460 persone con cui la comunità è entrata in contatto nel 2019, ha messo infatti in evidenza come la sostanza più utilizzata, ancor più di un anno fa, sia la cocaina, che nel 20219 raggiunge il 92,8% contro l’88,5% del 2018, seguita a ruota dai cannabinoidi, 85,6%. In costante diminuzione, l’uso di eroina, attestandosi al 40,6% contro il 47% dell’anno prima e il 57% di due anni fa, seguita dall’ecstasy, 34,1%, ketamina 27,8%, allucinogeni, 20,9%, e anfetamine 19,6%. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782