sabato 4 luglio 2020 07:58
RASSEGNA STAMPA

Rimini stronca il parco eolico: «È uno sfregio»

Rimini stronca il parco eolico: «È uno sfregio»

Rimini stronca il parco eolico: «È uno sfregio»

Il sindaco contesta il terribile impatto visivo sulla costa e la collina ma anche i possibili danni alla pesca e la mancanza di garanzie sullo smaltimento dell’impianto

Impatto visivo "sfregiante" su costa e colline, rischio di danni alla pesca e di emissioni elettromagnetiche, mancanza di garanzie sullo smantellamento dell'impianto una volta esaurito: il progetto di parco eolico off shore di Rimini «così come presentato, non va bene». Perché ha «tante, troppe le criticità sui temi principali del rapporto tra opera e contesto». Il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi interviene nel dibattito sul progetto di Energia Wind che sta agitando gli animi sul territorio e pure in Regione. Pur chiarendo di voler «lavorare per ridurre il consumo di fonti fossili e promuovere la produzione di energia pulita e rinnovabili», Gnassi mette in fila tutte le problematiche del progetto, che saranno peraltro messe nero su bianco nelle osservazioni che saranno portate domani alla Capitaneria di porto. (...)

Tratto dal Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782