lunedì 13 luglio 2020 07:20
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Blitz tra gli ombrelloni con i cani anti-droga

Rimini. Blitz tra gli ombrelloni con i cani anti-droga

Blitz tra gli ombrelloni con i cani anti-droga


Controlli di polizia e vigili in spiaggia anche per prevenire assembramenti. Nuova stretta sulla movida: nei locali bisognerà lasciare le proprie generalità


Blitz delle forze dell’ordine sulla spiaggia ieri, per evitare assembramenti e far rispettare le norme anti-Covid. Ieri pomeriggio, intorno alle 15, agenti della polizia e vigili (una decina in tutto) si sono presentati a Marina centro, con i cani anti-droga, nella zona tra i bagni 44 e 46. In spiaggia a quell’ora c’era naturalmente tanta gente, e l’arrivo delle divise si è fatto notare. Gli agenti hanno girato tra gli ombrelloni e i lettini, poi si sono diretti nella zona del ristorante. Si è trattato di un controllo di routine. Le forze dell’ordine con il blitz di ieri hanno cercato di fare soprattutto prevenzione. E hanno mandato anche un messaggio: le misure anti-Covid vanno rispettate anche quando si è al mare, e i controlli in spiaggia proseguiranno (...)

Articolo tratto da Resto del Carlino

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782