giovedì 16 luglio 2020 07:46
RASSEGNA STAMPA

Riccione presa d'assalto dalle baby gang

Riccione presa d'assalto dalle baby gang

Aggrediti e rapinati da baby gang con il taser

GRAZIA BUSCAGLIA - Sono sempre più feroci e aggrediscono senza motivo. Solo per fare del male e portare smartphone, t-shirt e scarpe griffate o, quando va male, soldi. Le baby gang, bande di giovanissimi che di solito spintonano e spesso pestano per poi rapinare i loro coetanei, sono diventati l’emergenza dell’estate. Soprattutto a Riccione ,dove il fenomeno è in continuo aumento. Se nelle prime settimane post lockdown, gli assalti si limitavano al week end, adesso colpiscono a cadenza quasi giornaliera. E l’altra sera un altro gruppetto, composto da giovanissimi di origine nordafricana, ha preso di mira altri ragazzi, tre turisti tra i 17 e i 20 anni di Varese che si trovavano in vacanza a Riccione. I tre turisti lombardi hanno raccontato ai Carabinieri di Riccione di essere stati circondati all’improvviso, nel bel mezzo di viale Ceccarini, intorno alle 23.30, da quattro-cinque nordafricani. E per essere ancora più convincenti i magrebini hanno sfoderato con quello che ai loro occhi è sembrato un taser. “Dateci subito tutti i soldi che avete”, si sono sentiti intimare. Terrorizzati, i giovani varesini non hanno opposto alcuna resistenza e, senza battere ciglio, hanno consegnato alla baby gang i contanti, circa 30 euro. Una volta ottenuto ciò che volevano, i malviventi si sono dileguati nella notte mentre i tre lombardi hanno immediatamente allertato i Carabinieri e hanno sporto denuncia contro ignoti per la rapina appena subita. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782