domenica 6 settembre 2020 07:32
RASSEGNA STAMPA

Rimini. «Attenzione a quest’uomo: cattura noi ladri»

Rimini. «Attenzione a quest’uomo: cattura noi ladri»

«Attenzione a quest’uomo: cattura noi ladri»

Una foto di Mauro Vagnini, l’agente della penitenziaria con il record di arresti, gira nei telefoni dei borseggiatori

Come si dice: se lo conosci, lo eviti. Ma non tutti i borseggiatori che a Rimini ‘agiscono’ al mercato, in stazione, sui bus, hanno già avuto a che fare con il terrore dei ladri: Mauro Vagnini. L’agente di polizia penitenziaria è diventato famoso a Rimini per i tanti arresti messi a segno contro i borseggiatori, quando non è in servizio ai ‘Casetti’. Alcuni di loro lo conoscono così bene che tengono le mani a posto appena lo incrociano, perché «sanno cosa rischiano», sorride Vagnini. Qualcuno addirittura si mette perfino a parlare con lui, quando lo incontra per strada. E’ successo anche ieri mattina al mercato, a Rimini, «e a un certo punto, con mio grande stupore, ho scoperto che anche i borseggiatori hanno una loro chat e che mi scattano foto e se la scambiano tra loro per evitarmi».

Tratto da Il Resto del Carlino

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782