mercoledì 18 novembre 2020 08:06
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Test veloci e tamponi dai privati Arruolati militari e Protezione civile

Rimini. Test veloci e tamponi dai privati Arruolati militari e Protezione civile

Test veloci e tamponi dai privati Arruolati militari e Protezione civile

Ieri sono stati oltre duecento i nuovi contagiati nella provincia di Rimini, otto i morti in Romagna. A livello regionale i casi attivi sono arrivati a quasi sessantamila

ERIKA NANNI. Non accennano a diminuire i casi di contagio da Covid-19 in provincia di Rimini: anche ieri, 201 nuovi positivi. Per riuscire a gestire le numerose richieste di tamponi e portare avanti l'attività di contact tracing, Ausl Romagna ha “arruolato” ambulatori analisi privati, personale amministrativo proveniente anche dal Comune, e ha iniziato a impiegare i tamponi antigenici, con tempi di processazione più brevi, per lo screening di sanitari e forze dell'ordine. Pronti ad essere allestiti ci sono inoltre 640 posti letto per i ricoveri Covid in Emilia Romagna. In Regione i nuovi casi sono invece 2.219, e l'indice Rt, osserva l'assessore alla Sanità Raffaele Donini, si conferma in calo. Nessuna necessità, al momento, di attivare invece nuovi Covid hotel, che a Rimini sono tre: il Royal di Cattolica, il Mon reve di Torre Pedrera e l'hotel Audi di Rimini. (...)

Tratto dal Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782