venerdì 20 novembre 2020 14:16
SICUREZZA

Rimini. Sanzionati tre giovani stranieri per una grigliata al parco

Rimini. Sanzionati tre giovani stranieri per una grigliata al parco

Organizzano una grigliata al Parco XXV Aprile di Rimini, la Polizia di Stato sanziona 3 giovani.

Ieri pomeriggio, alle ore 16.50, una pattuglia della Polizia di Stato di Rimini, preposta per il servizio di controllo del territorio legato alle nuove misure restrittive dell’ultimo Dpcm in vigore per l’emergenza epidemiologica da Covid-19, ha sorpreso alcune persone intente a fare una grigliata nei pressi del Parco XXV Aprile

Gli agenti, richiamati da altri cittadini sbigottiti per quanto stava accadendo, giunti sul posto hanno accertato la presenza di tre uomini, due di nazionalità ucraina e un terzo rumena, che, indisturbati, incuranti della presenza di mamme e bambini nel vicinissimo parco giochi, hanno prima acceso un falò per ricavare poi le braci al fine di ottenere un barbecue in piena regola. Si sono portati dietro con loro parecchia carne di varie tipologie e formati, alcuna già sulla griglia, e un nutrito numero di lattine di birra, alcune delle quali in fase di consumazione.

I tre uomini, che non indossavano la mascherina né rispettavano il distanziamento sociale, si sono mostrati addirittura sorpresi della presenza dei poliziotti, mostrando un evidente disappunto per il controllo che, ben presto, si è trasformato in atteggiamento strafottente, ai limiti della resistenza a pubblico ufficiale.

Data la situazione e visto l’atteggiamento irresponsabile del trio, che, manifestamente, stava violando il divieto di assembramento di più persone oltre che di consumazione di cibi e bevande nei luoghi pubblici, i giovani sono stati sanzionati dagli agenti e obbligati a spegnere il fuoco e ripulire l’area interessata.

È al vaglio anche una denuncia all’Autorità giudiziaria per l’accensione di fuochi pericolosi all’interno del parco, alla luce del fatto che il fuoco era stato acceso nei pressi del parco giochi, in quel momento molto frequentato.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782