domenica 29 novembre 2020 07:48
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Sarà un Capodanno senza il botto

Rimini. Sarà un Capodanno senza il botto

Sarà un Capodanno al buio, Rimini congela gli eventi

MANUEL SPADAZZI - Scordiamoci il ’concertone’ e i deejay in piazza. Il teatro Galli, il cinema Fulgor, gli Agostiniani e il Museo della città aperti fino all’alba. E ancora il villaggio di Natale, la pista di pattinaggio su ghiaccio e gli altri eventi a cui Rimini si era abituata per le festività. Le luminarie, quelle no, non mancheranno: entro pochi giorni gli operai finiranno di montarle, ma le luci e le installazioni natalizie si accenderanno solo da sabato prossimo, quando Rimini e l’Emilia Romagna torneranno finalmente in zona gialla e saranno di nuovo consentiti gli spostamenti da comune a comune. Le luminarie saranno tra le poche conferme di un Natale e un Capodanno segnati dalla pandemia. (…)

Il Comune di Rimini proverà a fare comunque qualche piccolo evento, se sarà consentito. Ma rinuncerà a qualsiasi manifestazione che possa causare assembramenti e quindi aumentare il rischio di contagio. E in nome dell’emergenza salteranno quasi certamente anche i tradizionali fuochi d’artificio allo scoccare di mezzanotte. (…)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782