giovedì 7 gennaio 2021 14:51
SICUREZZA

Rimini. Violate le norme anti-coronavirus, sanzionato un esercizio pubblico

Rimini. Violate le norme anti-coronavirus, sanzionato un esercizio pubblico

Controlli della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Rimini: sanzionato un esercizio pubblico.

Durante le decorse festività, il personale della Squadra Amministrativa della Questura di Rimini, nell’ambito di mirati servizi disposti dal questore finalizzati al rispetto delle normative che riguardano la sicurezza pubblica e specificatamente quelle riguardanti le vigenti disposizioni sul contenimento dell’emergenza Covid-19, ha vigilato sul regolare svolgimento dell’attività degli esercizi commerciali e dei pubblici esercizi.

Nella circostanza, durante il controllo a un pubblico esercizio del centro cittadino riminese, con l’ausilio di altro personale della Questura, nell’ambito di un servizio specifico di controllo sulle limitazioni della circolazione, sono stati sanzionati 5 avventori per il mancato rispetto della normativa per il contenimento dell’emergenza Covid-19, perché consumavano nelle adiacenze del locale i prodotti acquistati all’interno e consegnati dal titolare dell’esercizio in modalità d’asporto, anche dopo l’invito di quest’ultimo ad allontanarsi.

Contestualmente sono state acquisite 14 autocertificazioni per le successive verifiche di Polizia.

Nel complesso 8 esercizi sono stati monitorati e tenuti in osservazione, constatando il rispetto della normativa Covid-19 mediante l’esclusiva modalità di vendita d’asporto

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782