giovedì 4 febbraio 2021 08:07
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Avvocato aggredita : «Ho creduto di morire»

Rimini. Avvocato aggredita : «Ho creduto di morire»

Avvocato aggredita : «Ho creduto di morire»


Tatiana Mazzotti, 49 anni, è stata rapinata da due banditi in pieno centro alle otto di sera: le hanno dato 60 punti di sutura


Una rapina feroce in pieno centro storico, alle otto di sera. L’avvocato Tatiana Mazzotti, 49 anni, ha 60 punti di sutura in testa ed è un miracolo se è ancora viva. E’ sotto choc, e il terrore di quello che le è accaduto il 28 genaio scorso non la lascerà tanto facilmente. «Ho lo studio in via Soardi – racconta – e cerco sempre di non fare tardi la sera, soprattutto negli ultimi tempi perchè in centro vedo delle brutte facce». Ma quel giorno è costretta a uscire più tardi, a causa di un videoconferenza di lavoro. Sono quasi le 20 quando arriva in vicolo Mastino, nei pressi di via Angherà. Lei non abita molto distante e sta quasi per arrivare a casa quando sente qualcuno che arriva di corsa alle sue spalle. «Mi sono girata e ho visto un ragazzo che appena mi ha superato ha afferrato il manico della mia borsa cercando di strapparmela. Ma io ho resistito, non ho mollato la presa e lui è scappato» (...)

Articolo tratto da Resto del Carlino

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782