martedì 2 marzo 2021 07:23
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Quindicenne picchiato dal branco, l’appello del padre: «Chi sa, parli»

Rimini. Quindicenne picchiato dal branco, l’appello del padre: «Chi sa, parli»

Quindicenne picchiato dal branco, l’appello del padre: «Chi sa, parli»

Preso a botte da un gruppo di coetanei: polso fratturato e trenta giorni di prognosi

Ragazzino preso a pugni in viale Ceccarini.Ilgruppo glirompeun polso. Il padre lancia un appello sui social: «Se qualcuno avesse mai assistito alla scena mi contatti», scrive l’uomo (il nome viene omesso per non rendere riconoscibile il minore coinvolto nella vicenda). Il grave episodio è avvenuto sabato intorno alle 18,30 al l’altezza del sottopassaggio. «Mio figlio, un ragazzo di 15 anni, preso a pugni e a calci, per sfuggire alpestaggio siè vistocostretto trovare riparo all’i nt er no di un negozio, fino all’arrivo dei carabinieri». Il gruppo era composto da una decina di ragazzi ma pare che all’azione violenta abbiano materialmente partecipato in quattro o cinque. All’arrivo dei militari, però, c’era già statoil fuggi fuggi generale, la maggior parte non è stata identificata (...)

Articolo tratto da Corriere di Romagna

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782