martedì 4 maggio 2021 07:54
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Droga e irregolari, chiuso dal questore un hotel per due settimane

Rimini. Droga e irregolari, chiuso dal questore un hotel per due settimane

Droga e irregolari: il questore “chiude” un hotel per 15 giorni

ANDREA ROSSINI  - Dare alloggio a ventidue ospiti, la gran parte pregiudicati, senza registrarli è di per sé un fatto grave. Se poi una stanza la affitti a un irregolare già espulso con accompagnamento alla frontiera e all'interno dell'albergo si spaccia impunemente e si confezionano le dosi di droga, ecco che arrivano - inevitabili - i guai. Il questore di Rimini, Francesco De Cicco, ha disposto la sospensione della licenza per quindici giorni dell'Hotel Jolie di Rimini. Una chiusura imposta sulla base dell'indagine antidroga e degli accertamenti della polizia locale, oltre che della successiva ispezione compiuta in collaborazione con la Squadra amministrativa della Polizia di Stato. L'albergo resterà chiuso nelle prossime due settimane. Si tratta di un provvedimento amministrativo di natura cautelare e non sanzionatoria basato sull'articolo 100 del Tulps (Testo unico leggi di pubblica sicurezza). (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782