martedì 8 giugno 2021 08:45
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Va in ospedale per una trasfusione “Sparisce” per ore e poi muore

Rimini. Va in ospedale per una trasfusione “Sparisce” per ore e poi muore

Va in ospedale per una trasfusione “Sparisce” per ore e poi muore

Secondo Arlotti, 69 anni, si sente male in ambulanza ma solo dopo ore di ricerche la moglie scopre dov’è finito

Il marito va in ospedale per la solita trasfusione ma non torna più a casa. Vuole sapere cosa è accaduto Nadia Montanari, moglie di Secondo Arlotti, riccionese classe 1952, morto all'alba di domenica scorsa mentre era sotto osservazione in un letto dell'ospedale Infermi. A Rimini il marito c'era arrivato in ambulanza sabato mattina: soffriva di una grave malattia e con regolarità doveva sottoporsi a trasfusioni. Due ore circa il tempo standard per il trattamento e il ritorno a casa. (...)

Tratto dal Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782