giovedì 15 luglio 2021 08:05
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Entra in acqua insieme al figlio: infermiere inghiottito dal mare

Rimini. Entra in acqua insieme al figlio: infermiere inghiottito dal mare

Entra in acqua insieme al figlio: infermiere inghiottito dal mare

L’allarme lanciato dal ragazzino che però non si era accorto della scomparsa del padre

È entrato in acqua con il figlio ed è stato inghiottito dal mare dopo poche bracciate. Era mezzogiorno ieri quando l’uomo, un infermiere di 42 anni, originario del Camerun, da anni trapiantato in Italia dove vive a Parma, in vacanza a Viserba, ha deciso di fare il bagno assieme ad uno dei due figli (entrambi nati a Bologna). Lasciata la moglie(origini egiziane) sotto l’ombrellone dello stabilimento Gastone, si sono immersi: destinazione la scogliera frangiflutti distante dalla riva un’ottantina di metri. Il ragazzino precedeva il papà di poche bracciate, sufficienti però per non accorgersi subito della scomparsa del genitore. Cosa avvenuta quando non ricevendo risposta ad una domanda, si è girato all’altezza del pontile dove attracca la motonave Bella Rimini (...)

Articolo tratto da Corriere di Romagna

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782