sabato 4 settembre 2021 08:07
RASSEGNA STAMPA

Riccione. A processo una prostituta, accusata di evasione fiscale per 5 milioni di euro

Riccione. A processo una prostituta, accusata di evasione fiscale per 5 milioni di euro

La lucciola dal conto milionario a processo per evasione fiscale

ENRICO CHIAVEGATTI - Questa volta, l'avviso di conclusioni indagini è stato recapitato con successo, e non ci saranno eccezioni che potranno far saltare il processo dove un'avvenente escort sbarcata nella Perla verde dall'Ungheria, secondo l'accusa, ha evaso il Fisco non dichiarando tra il 2010 e il 2014 redditi per quasi cinque milioni di euro. Difficilmente, però, la 41enne il prossimo 15 marzo, la si vedrà seduta sul banco degli imputati al Tribunale di Rimini. Ci sarà però il suo legale, l'avvocato Stefano Caroli, che cercherà di convincere la giudice Ersilia Agnello di come sia impossibile contestare l'evasione fiscale per una “professione” non riconosciuta dallo Stato italiano per cui non è possibile ottenere la partita Iva. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782