martedì 21 settembre 2021 08:34
RASSEGNA STAMPA

È di Rimini il vice Ct dell'Italvolley maschile campione d'Europa

È di Rimini il vice Ct dell'Italvolley maschile campione d'Europa

Giolito: “È un oro ancora più bello perché insperato”

FRANCESCO BARONE - Dalla Serbia alla Polonia. Prima le donne, poi gli uomini. Cambiano scenari e nazionali, non il risultato: l'Italia è sempre campione. Domenica sera, sul podio di Katowice, a festeggiare e a cantare l'Inno di Mameli c'era anche un po' di Rimini. Nicola Giolito, fresco 45enne, di questa Nazionale non è solo l'assistente di Fefè De Giorgi, ma anche il preparatore atletico. E se gli azzurri sono arrivati al tie break della finalissima con tanta benzina nel serbatoio, il merito è soprattutto suo.

Nicola Giolito, allora, com'è svegliarsi da campioni d'Europa? “È una sensazione bellissima, difficile da poter descrivere a parole. Ancora fatico a crederci perché è del tutto insperata. All'inizio dell'Europeo nessuno ci dava un euro, neppure io. Invece De Giorgi, lo staff e soprattutto i ragazzi, sono stati fantastici perché hanno lavorato duro senza mai lamentarsi e mai risparmiarsi. Hanno assorbito come delle spugne tutti i consigli che venivano dati anche perché questa nazionale era un libro bianco: per tanti ragazzi era la prima competizione internazionale e quindi si sono fatti guidare e questo è il risultato”. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782