martedì 21 settembre 2021 08:40
RASSEGNA STAMPA

C'è tanta Romagna nell'Italvolley maschile campione d'Europa

C'è tanta Romagna nell'Italvolley maschile campione d'Europa

C'è tanta Romagna tra gli azzurri campioni d'Europa

ENRICO SPADA - Il cuore della Romagna pulsa nella notte di Katowice, al termine di una finale ad alta densità ravennate. Cebulj e Kovacic gli ex giallorossi in casa Slovenia, Recine, Ricci, Lavia, Cortesia e Pinali quelli con la maglia azzurra che alzeranno la coppa e canteranno a squarciagola l'inno di Mameli. C'è sempre un pizzico di Romagna nell'Italia che trionfa in Europa. Nell'ultimo successo continentale prima di domenica, a Roma sedici anni fa c'era Jack Sintini, a Katowice i romagnoli doc erano due, Francesco Recine, che di romagnolo ha tutto anche se è cresciuto lontano da qua, e Fabio Ricci da Cotignola, scoperto a Conselice da un guru del volley come Roberto Lobietti e cresciuto fra Macerata e Ravenna, prima di approdare a Perugia dove ormai è di casa. (…)

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782