mercoledì 22 settembre 2021 08:34
RASSEGNA STAMPA

Rimini. La protesta nel vicolo San Giovanni: «La scuola di ballo fa tremare i muri»

Rimini. La protesta nel vicolo San Giovanni: «La scuola di ballo fa tremare i muri»

La protesta nel vicolo San Giovanni: «La scuola di ballo fa tremare i muri»

C’è una scuola di ballo nel cuore del Borgo San Giovanni che mina la tranquillità della zona. Lo dicono alcuni residenti che d a ll ’ottobre del 2020 combattono contro «la musica a tutto volume che fa vibrare i muri dei nostri palazzi». Il caso nasce a fine 2020 quando la scuola Lyf si insedia nel vicolo San Giovanni, nei locali un tempo occupati prima dalla scuola di danza Arabesque e poi dalla Lab. bito la protesta: «Abbiamo chiesto più volte l’in t er ve nt o della polizia locale e maggiori controlli al Comune, perché è come se la scuola di ballo avesse preso possesso del quartiere. L’apice si è raggiunto questa estate, con i finestroni aperti, le uscite di sicurezza spalancate e la musica latino-americana e reggaeton sparata al massimo. Nei nostri appartamenti, nonostante le finestre chiuse, non riuscivamo neppure a parlare, mentre i decibel facevano vibrare i muri delle La protesta nel vicolo San Giovanni «La scuola di ballo fa tremare i muri» case accanto alla scuola. Accade spesso, dalle 13 fino a mezzanotte, anche se non di continuo (...)

Articolo tratto da Corriere di Romagna

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782