domenica 10 ottobre 2021 08:13
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Ultimatum per decine di infermieri No vax

Rimini. Ultimatum per decine di infermieri No vax

Ultimatum per decine di infermieri No vax

Tra loro diversi lavorano negli ospedali. A giorni i primi provvedimenti di sospensione per chi ha rifiutato di vaccinarsi

MANUEL SPADAZZI. Prima gli ultimatum, inviati nei giorni scorsi. E già da questa settimana partiranno le prime lettere di sospensione dal lavoro per gli infermieri riminesi che non si sono ancora vaccinati. Altrove, in Romagna e nel resto della regione, ci sono già state le prime sospensioni. A Rimini invece ancora non è stato adottato alcun provvedimento, fino a oggi, nonostante sia nota, all’Ausl e anche all’Ordine delle professioni infermieristiche, la posizione irregolare di diversi infermieri.Da quanto trapela, si era verificato un problema nella ricognizione della situazione dei vaccinati tra gli infermieri. (...)

Tratto da Il Resto del Carlino

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782