martedì 27 agosto 2019 08:41
PRIMA SETTIMANA DI SETTEMBRE: SVOLTA PRE-AUTUNNALE

San Marino. Meteo: lento logorio dell'Anticiclone, settimana di transizione tra sole e cumulonembi

San Marino. Meteo: lento logorio dell'Anticiclone, settimana di transizione tra sole e cumulonembi

Questa settimana è preparatoria e di studio tra i due grandi rivali di sempre, l'Anticiclone e le correnti atlantiche, binari delle perturbazioni di stampo autunnale. Quella che si sta giocando, è una partita a scacchi, fatta da piccole mosse, arretramenti, arroccamenti. L'Anticiclone delle Azzorre fa ancora la voce grossa ma in cuor suo è consapevole che la sua stagione è agli sgoccioli, ma resiste. Il binario atlantico con le sue perturbazioni è ancora alto e scorre sulle alte latitudini dell'Europa centro-settentrionale, ma non rimane a guardare. Nel corso di questa settimana l'Atlantico tenterà le prime mosse per sconfiggere il suo avversario, cercando di togliere energia dalle fondamenta dell'Anticiclone, preparando così l'affondo autunnale durante la prima settimana di settembre.


La prima mossa è attesa tra mercoledì 28 e giovedì' 29 agosto quando una prima debole perturbazione si staccherà dal flusso atlantico e punterà sull'Italia centro-meridionale, interessando soprattutto le regioni centro-meridionali del settore tirrenico italico. San Marino dunque sarà interessata solo in parte, da annuvolamenti che durante le ore pomeridiane di mercoledì e giovedì sfoceranno in temporali sul settore appenninico interno romagnolo-marchigiano (non si escludono veloci rovesci fin verso il Titano). Sarà comunque una piccola incursione perturbata e la tenuta dell'Anticiclone garantirà il prevalere di tempo soleggiato e temperature ancora estive (a tratti anche afose) almeno fino a sabato 31 agosto.


Il gioco si farà più duro a partire dal 1° settembre, quando è attesa una nuova incursione perturbata atlantica che ancora una volta arriverà da sud, dall'Africa settentrionale (tagliando le gambe all'Anticiclone), e che nella giornata di domenica 1 settembre porterà annuvolamenti in aumento su San Marino. Sarà l'incipit dell'assedio finale, l'Atlantico tenterà di piazzare il suo primo minimo sul mar Ligure nel periodo 2-3-4 settembre, invadendo con piogge di stampo autunnale l'Italia e San Marino e dando il colpo di grazie alle temperature estive. Nelle prossime ore vedremo se l'Anticiclone sarà in grado di contrapporre delle contromisure adeguate per impedire questo scenario.