Accadde domenica 27 dicembre 1739

Un gruppo di sammarinesi partiti per li lavori di campagna nelle vigne di Roma secondo loro costume, firmano un documento con cui si chiede la restituzione della libertà violentata da Alberoni: nella bottega ad uso di Cappellaro della Signora Agata posta in Campo de’ Fiori.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy