Accadde sabato 26 novembre 1853

I Consiglieri espongono la loro firma verso la Cassa di Risparmio di Rimini   per  formare un debito per pubblico conto, richiesto, in prima persona, da due grandi possidenti, Bartolotti e Borghesi. Debito che poi si coprirà con una imposizione sui  Possidenti della Repubblica.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy