Accadde giovedì 23 gennaio 1862

Il Consiglio, nell’intento di imprendere la compilazione di un Trattato Politico-commerciale con l’Italia, affida l’incarico di rappresentare la Repubblica al Conte Luigi Cibrario di Torino. Il Cibrario sarà affiancato da due sammarinesi, Settimio e Gaetano Belluzzi.        

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy