Accadde giovedì 25 dicembre 1919

Su Il Nuovo Titano scrive Franciosi: I nostri uomini di governo vanno facendo ogni giorno più cilecca, ma pure si sforzano di stare attaccati come ostriche allo scoglio. Vedono che non possono più reggersi, ma rimangono sordi ad ogni consiglio.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy