Accadde martedì 25 gennaio 1921

Essendo mancati diciotto membri del Consiglio Grande  e Generale  si delibera di indire per la loro nomina  i comizi elettorali. I dimissionari sono socialisti. Detto   Partito, infatti,  ha deciso di ritirare tutta la sua rappresentanza, la più folta da quando a San Marino si era cominciato a votare. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy