A Maria Loredana Stefanelli il Premio Rotary alla Professionalità 2021

A Maria Loredana Stefanelli il Premio Rotary alla Professionalità 2021 

Il Rotary Club San Marino sin dal 1992 ha istituito il Premio Rotary alla Professionalità, guidato dal principio fondante del Rotary International, che è quello di incoraggiare e sviluppare l’ideale del “servire” inteso come motore e propulsore di ogni attività; principio sintetizzato dal motto: “Service above self” -Servire al di sopra di ogni interesse personale.

Il premio consiste in una targa d’argento che viene assegnata a cittadini sammarinesi o residenti che si siano distinti nell’ambito della loro professione, onorando il Paese con la loro attività e dando lustro e prestigio alle Istituzioni e all’immagine della Repubblica di San Marino, sia a livello locale che internazionale.

Nel corso della conviviale rotariana di lunedì scorso 21 giugno, tenuta presso il ristorante Righi, si è svolta la cerimonia di conferimento del Premio Rotary alla Professionalità 2021, assegnato quest’anno per riconoscere e testimoniare l’eccellenza nell’ambito della sua attività della prof.ssa Maria Loredana Stefanelli, attualmente a capo dell’UOC di Medicina Interna Dipartimento Ospedaliero del nostro Ospedale di Stato.

Il presidente del Club per l’annata 2020-2021, Arnaldo Antonini, ha voluto sottolineare come l’attribuzione di questo riconoscimento rappresenti uno dei momenti più significativi dell’annuale attività rotariana.

Franco Capicchioni, presidente della commissione rotariana incaricata dell’assegnazione del premio, interviene per sottolineare come attraverso questo riconoscimento, conferito per la prima volta nel 1992 all’indimenticato chirurgo Italo Rossini e giunto quest’anno alla ventesima edizione, il Rotary voglia dare risalto all’eccellenza delle persone, riconoscendone i meriti e i traguardi raggiunti e onorando la loro attività; persone che siano guidate da elevati principi etici, che si siano distinte nell’ambito della loro professione e che diano lustro e prestigio alle Istituzioni ed all’immagine della Repubblica di San Marino, sia a livello locale che internazionale.

Negli ultimi anni ’90 il Premio è stato assegnato al dottor Italo Rossini, al professor Luigi Masi, a Monsignor Luigi Donati, agli imprenditori Guerrino Colombini e Italo Tonelli, all’avvocato Lamberto Emiliani e al professor Luciano Maiani. Il nuovo millennio si è aperto invece con il riconoscimento alla professoressa Pina Rossini Arzilli; a seguire il dottor Eugenio Meloni, la Maestra Alceste Preda Fattori, Monsignor Giuseppe Innocentini, il professor Giuseppe Rossi, il professor Giovanni Galassi, il ceramista Libero Cellarosi, il maestro Italo Capicchioni, l’ingegner Paolo Pietro Albertini, il dottor Ferruccio Casali, Padre Ciro Benedettini, il maestro Fausto Giacomini, l’imprenditrice Simona Michelotti ed il ristoratore Giovanni Righi.

Stefania Leardini Mularoni, rotariana, assolve al compito assegnatole esponendo in forma sintetica il corposo curriculum della premiata evidenziando come l’assegnazione del Premio Rotary alla professionalità alla Proff.ssa Stefanelli non potesse avere datazione migliore perchè  esattamente 40 anni fa Loredana si laureava a Bologna con 110 e lode.

E nello stesso mese di luglio del 1981, quando l’Ospedale della Misericordia veniva spostato dalla sede di Città nella nuova sede a Cailungo assumendo il nome di Ospedale di Stato, Loredana veniva richiesta per sostituire alcuni medici in ferie…così anche la sua storia con l’ISS compie così 40 anni!

Subito dopo, a settembre, l’abilitazione alla professione di Medico Chirurgo e a novembre l’accesso da vincitrice del concorso alla Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva che frequenta a Bologna al Policlinico Sant’Orsola dal 1982 al 1985.

Nell’85 vince il concorso pubblico di Assistente Medico presso la Divisione di Medicina interna condotta dal dott. Ghironzi.

Nel 1989 di ruolo come Aiuto Gastroenterologo e incarico di Responsabile del Servizio di Endoscopia fino all’affidamento alla Gastroenterologia nel 1992.

Anni questi in cui avvenne la collocazione definitiva delle sale endoscopiche e di un forte potenziamento con l’apertura di ambulatori specialistici dedicati alle malattie infiammatorie intestinali e alle malattie epatiche e della diagnostica ecografica addominale con la collaborazione del prof. Vincenzo Arienti dell’Ospedale Maggiore di Bologna.

Dal 1996 al 2001 vincitrice della graduatoria per il Concorso per l’iscrizione alla Scuola di Specializzazione in Medicina Interna con indirizzo di Medicina d’Urgenza presso l’Università di Bologna al policlinico Sant’Orsola…cinque anni molto intensi e di grande lavoro, di entusiasmo e di forte interesse professionale.

Nel 2007 l’Iss delibera di attivare sul territorio un programma di Screenig per la diagnosi precoce dei tumori del colon retto: serviranno circa un anno e mezzo per metterne a punto l’organizzazione, i percorsi, la strategia, la comunicazione, l’informatizzazione per il Programma che avrà la sua inaugurazione nel febbraio 2009. Nominata responsabile clinico e scientifico dell’intero progetto, la sua “creatura”, già arrivato al sesto round (ciclo biennale), che si alimenta con una percentuale di adesione maggiore del 75% della popolazione, con numeri elevati di polipi asportati e neoplasie iniziali diagnosticate.

Dal 2012 ad oggi Professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Digestivo dell’Università Cattolica, Policlinico Gemelli di Roma. A seguito di questo incarico e della stretta collaborazione con il prof. Gasparrini, ordinario, si arriverà ad un accordo fra Iss e Policlinico per la mutua collaborazione e interscambio di professionisti e specializzandi.

Dal 1° agosto 2009 ad oggi Direttore di Unità Operativa Complessa di Medina Interna e Specialità Mediche presso il nostro Ospedale di Stato. 

Al termine, riprendeva la parola il presidente Antonini, per annunciare le motivazioni del premio, riportate sulla targa d’argento: “Il Rotary Club San Marino, con l’intento di riconoscere l’eccellenza nell’ambito delle attività, conferisce alla Prof.ssa Maria Loredana Stefanelli il Premio Rotary alla Professionalità per attestare il suo impegno umano e specialistico nell’ambito della medicina sammarinese. Medico con elevate competenze e docente appassionato, dotata di grandi capacità gestionali e organizzative, ha esaltato con speciale dedizione e continua formazione le proprie eminenti doti volgendole alla migliore cura dei malati assistiti da lei e dalle strutture da lei dirette. Persona sempre disponibile e cordiale, guidata da elevati principi etici e sorretta da grande autorevolezza, alta preparazione e continuo impegno, ha sempre dimostrato in ambito professionale e personale di rispettare pienamente e mettere in pratica gli ideali di servizio del Rotary, rendendo onore alla nostra Repubblica”. Queste le motivazioni del riconoscimento conferito alla Prof.ssa Stefanelli, che entra così nell’Albo d’Oro del Premio alla Professionalità voluto dal Rotary per riconoscere e segnalare figure che rappresentino eccellenze professionali, imprenditoriali e artistiche della Repubblica. Infine la consegna della targa, seguita da un lunghissimo e caloroso applauso da parte di tutti i presenti.

 

Rotary Club San Marino

 

 

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy