A San Marino pugilato sul pugilato per l’arrivo di Loris Stecca

Il mondo del pugilato fa discutere Italia e San Marino. Alla notizia della gara alla sala Multieventi di Serravalle, nella Repubblica di San Marino, di Loris Stecca, ex campione del mondo Wba supergallo, risponde il Presidente della Federazione Pugilistica italiana Franco Calcinelli e con una interpellanza al
governo, Romeo Morri, Popolari Sammarinesi.

Si tratta di un incontro che in Italia non potrebbe avvenire per ragioni di età degli atleti: questi non possono avere più di 40 anni.

La Tribuna Sammarinese riporta una lunga dichiarazione di Calcinelli che comincia così: ‘Lo dico con amarezza. La Repubblica di San Marino così bella, autorevole ed antica, avalla già per la seconda volta una manifestazione di atleti che la nostra Federazione non accetta sul proprio territorio‘.
Continua Calcinelli: ‘Dopo una carriera che si protrae oltre una certa età ci sono grossi rischi dal punto di vista sanitario e riteniamo che non ci sia bisogno di esercitarsi in uno stato estero. Noi abbiamo regolamentato la boxe in maniera tale che sia fortemente tutelata la salute dei pugili‘.

Leggi l’interpellanza di Romeo Morri

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy