Accordo con Erasmus plus, Npr esulta: “Si apre una nuova pagina europea per San Marino”

“Il 30 marzo 2022 costituisce una data importante nel percorso di integrazione della Repubblica di San Marino nell’Unione Europea”.

Lo sostiene la lista Noi per la Repubblica, da cui proviene il Segretario di Stato alla Cultura Andrea Belluzzi che nei giorni scorsi ha firmato a Firenze un accordo quadro con l’agenzia INDIRE per poter partecipare al Programma Erasmus plus, il principale programma dell’UE per l’istruzione e la formazione, il sostegno alla mobilità e alla cooperazione internazionale nell’ambito dell’educazione superiore ed universitaria.

La lista “si compiace per l’attività portata avanti dalla Segreteria di Stato per la Cultura e l’Università unitamente al Centro di Ricerca per le relazioni internazionali di UNIRSM che ha generato un’importante sinergia con l’Agenzia nazionale italiana Erasmus plus gestita da INDIRE.
Questo Accordo nasce anche grazie agli eccellenti rapporti bilaterali instaurati con la Ministra dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa che ha sempre sostenuto e favorito il percorso intrapreso dalla nostra Repubblica.

A seguito di questo accordo verranno definite le modalità operative della partecipazione di San Marino al programma Erasmus plus come piccolo Stato europeo e paese terzo.

Si apre – conclude la nota – una nuova pagina europea per San Marino. Una pagina che consentirà la mobilità e la formazione dei giovani sammarinesi e degli studenti di UNIRSM nel continente europeo”

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy