Accordo sul turismo tra San Marino e Brasile in arrivo a novembre

Il segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati, ha incontrato a Expo Dubai 2020, dove si trovava per inaugurare il Padiglione di San Marino, il ministro per il Turismo del Brasile, Gilson Machado, con cui si è confrontato sulla possibilità di avviare un accordo di cooperazione per il turismo la cui firma potrebbe avvenire il prossimo novembre. 

L’incontro bilaterale che ha avuto luogo al Padiglione del Brasile, spiega in una nota la segreteria di Stato per il Turismo, si è svolto in un clima cordiale e amichevole; per San Marino, oltre al segretario di Stato per il Turismo, Federico Pedini Amati, erano presenti il direttore di dipartimento Turismo e Cultura, Filippo Francini, anche ambasciatore di San Marino in Brasile, e il commissario generale Mauro Maianiministro del Turismo, Gilson Machado, il presidente di Embratur, Carlos Brito, il ministro consigliere dell’ambasciata del Brasile ad Abu Dhabi, Leandro Vieira, e il segretario dell’Acquacoltura e della Pesca, Jorge Seif

Pedini Amati ha approfondito il tema delle misure da adottare per aumentare il flusso di turisti tra le due Nazioni, facilitare i viaggi e consentire sconti sull’acquisto di pacchetti turistici. Un tavolo tecnico che lavori ai contenuti del protocollo d’intesa verrà costituito subito al rientro della delegazione a San Marino

“Quella di oggi, qui all’Expo di Dubai, è stata una giornata molto produttiva. Dopo l’appuntamento di questa mattina con il segretario generale del Bie, Dimitri S. Kerkentzes, nel pomeriggio ho potuto incontrare Machado che mi è parso entusiasta di chiudere accordi con San Marino. Il memorandum of understanding di cui si è parlato dovrebbe essere siglato il novembre prossimo, in occasione del giorno nazionale del Brasile qui a Expo Dubai, al quale è prevista la partecipazione del presidente Jair Bolsonaro. Machado, che mi ha riservato un’accoglienza calorosa mi ha invitato ad andare in Brasile per approfondire la conoscenza del suo Paese, soprattutto della regione amazzonica”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy