Aeradria Terzo sabato consecutivo con oltre 10mila passeggeri, circa 15mila per l’intero fine settimana

•    Terzo sabato consecutivo con oltre 10mila passeggeri, circa 15mila per l’intero fine settimana
•    93 voli in programma, 9 Paesi e 25 città collegate
•    Convocata l’Assemblea dei Soci di Aeradria per il prossimo 28 agosto,
per la nomina dei nuovi Organi sociali
Per l’Aeroporto Internazionale “Federico Fellini” di Rimini-San Marino anche l’ultimo fine settimana di luglio fa registrare circa 15.000 passeggeri tra arrivi e partenze, con il superamento dei 10mila passeggeri per il terzo sabato consecutivo.
93 i voli in programma; 9 Paesi (Russia, Germania, Olanda, Svizzera, Grecia, Belgio, Lussemburgo, Finlandia, Albania) e 25 città collegati.
Il trend del numero dei passeggeri e delle destinazioni collegate nonché dei Paesi “presenti” sul tabellone operativo, rimarrà pressoché invariato non solo nel prossimo mese di agosto ma anche per settembre e almeno fino alla prima parte di ottobre.
Delle 25 città collegate nelle giornate di questo fine settimana, 12 sono russe: Mosca, San Pietroburgo, Krasnodar, Rostov, Samara, Voronezh, Belgorod, Ekaterinburg, Volgograd, Mineralnye Vody, Novosibirsk, Kazan.
Seguono la Germania – con Berlino, Dusseldorf, Stoccarda, Norimberga, Karlsruhe/Baden-Baden – l’Olanda (Amsterdam), la Svizzera (Zurigo e Basilea), il Lussemburgo, il Belgio (Bruxelles), la Finlandia (Helsinki), la Grecia (Zante), l’Albania (Tirana).
Più nel dettaglio e solo per citare le località con più di tre voli, troviamo: 24 voli da e per Mosca, 8 da e per San Pietroburgo, 4 da e per Ekaterinburg, 4 da e per Rostov, 4 da e per Amsterdam, 4 da e per Helsinki e via a seguire le altre destinazione con minimo 2 voli “a testa”.
Il Consiglio di amministrazione di Aeradria spa di ieri, 26 luglio 2013, ha convocato l’Assemblea dei Soci per il giorno 28 agosto 2013 per la nomina dei nuovi Organi sociali (Consiglio di amministrazione e Collegio sindacale), che sono scaduti lo scorso 15 luglio a conclusione del triennio previsto dallo statuto sociale.
La convocazione di detta Assemblea per il 28 agosto, in applicazione delle normative in materia (Legge n.444/1994), supera e annulla la precedente decisione dell’Assemblea dei Soci che aveva fissato, per il rinnovo degli Organi sociali, la data del prossimo 2 ottobre.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy