Al via la XXVI edizione del Verucchio Music Festival.

Grande evento a sorpresa per la cerimonia di inaugurazione della XXVI edizione del Verucchio Music Festival: giovedì 22 luglio, alle ore 19,00, il maestro Ludovico Einaudi inaugurerà l’installazione della HEARTH HARP, lo strumento musicale a corde più grande del mondo, che sarà possibile provare e suonare gratuitamente presso la Rocca di Verucchio per tutta la durata della manifestazione. Il direttore artistico Ludovico Einaudi si esibirà infatti in un fuori programma al pianoforte nello scenario suggestivo dello spalto della Rocca a eccezionale sottofondo dell’aperitivo offerto a tutti gli intervenuti. A seguire, alle ore 21.30, in piazza della Collegiata, preceduto dalla presentazione di Einaudi, il concerto dei Taraf de Haidouks e alle 23.30 circa, nella Rocca Malatestiana, il duo Ballaké Sissoko & Vincent Segal.

 
Taraf de Haidouks, musica tradizionale rumena con influenze bulgare, turche e slave. Un repertorio di antiche ballate Taraf eseguite da un gruppo di 13 elementi nel quale sono rappresentate tutte le generazioni. Sì, perché questa, innanzitutto, è musica che si tramanda di padre in figlio. Le ballate sono intervallate da strofe narrate, nelle quali la voce solista racconta storie di carattere epico, sociale, mitico, satirico. I Taraf hanno conquistato Jonny Deep sul set di ‘ L’uomo che pianse’ di Sally Potter, sia per la loro apparizione nel film sia per il lavoro alla sua colonna sonora. Difficile limitarsi ad ascoltarli; il loro concerto è talmente coinvolgente e travolgente che in pochi minuti si cede all’istinto di scattare in piedi e prendervi parte  completamente, con tutto il corpo.

Il pubblico del Verucchio Festival ha già conosciuto Ballakè Sissoko un paio di anni fa. Quest’anno il griot del Mali torna con un progetto musicale costruito assieme al violoncellista francese Vincent Segal.  Un concerto originale tutto da godere e da vivere che mette insieme la kora di cui Ballakè è cantore sin da bambino e il violoncello di Segal. 

Vincent Segal è un musicista di solida formazione classica che ha sempre condotto ricerche sperimentali sul proprio strumento, molto apprezzate nel mondo musicale tanto da valergli collaborazioni con importanti artisti del calibro di Sting, Gorge Moustaki, Blacklicious, solo per citarne alcuni.

Verucchio Music Festival prosegue il  23,24,25,27,29,31 luglio.

 

Info e prenotazioni: Pro Loco Verucchio tel. 0541 670200 – info@verucchiofestival.it e www.verucchiofestival.it

concerto ore 21.30 euro 20,00 – concerto ore 23.30 euro 10,00

biglietto cumulativo euro 25,00 – concerto Ludovico Einaudi euro 25,00

installazione ore 19.00 e concerti Mass Ensemble del 23 e del 25 luglio: ingresso gratuito.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy